Giuseppe Napolitano

Poetry

ORFEO. PROLOGO E RITORNELLI

5.00(1 votes)

Poetry

RITORNO A SÈTE

5.00(1 votes)

Essay

Scrivere una poesia “onesta”

5.00(1 votes)

Poetry

ULTIMA SIGARETTA

4.71(14 votes)

Poetry

PERCHÉ DOMANI NON SAPPIA DI DOMANI

4.60(10 votes)

Poetry

LA RISPOSTA, FIGLIA MIA

4.50(10 votes)

More

5 SETTEMBRE

5.00   (1 votes)

Ora vieni e l’attesa che per anni mi illuse

che di te potessi anche fare a meno,

trastullando i miei sogni sulla carta,

ora mi schiude un fragile baluardo

proponendomi un oltre oltre me stesso

 

Ci vorrà tempo per rifarmi il trucco

e come nuovo presentarmi a te,

senza trucchi con la maschera più bella

come nelle circostanze eccezionali

ma sarò pronto quando –

e non voglio aspettare più a lungo

– mi chiederai di prenderti per mano

se vorrai che ti guidi

e la mia mano ti darà fiducia

più forte nella tua

 

Ora ecco perché un giorno ha come il senso

di altro che non c’è ma è come se ci fosse

come se prima quel che c’era non ci fosse

– è questo un figlio?

The PlovdivLit site is a creative product of "Plovdiv LIK" foundation and it`s object of copyright.
Use of hyperlinks to the site, editions, sections and specific texts in PlovdivLit is free.

© PlovdivLit 2020